GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA SULLE DONNE: FLASHMOB ALLA SCUOLA SECONDARIA DEL FLIC

“SVEGLIAMO LE COSCIENZE CONTRO TUTTE LE VIOLENZE” è lo slogan posto davanti a una delle entrate della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Lamborghini di Renazzo. Dietro, un albero che si veste di rosso e che porta sui rami, al posto delle “foglie cadute”, tante scarpette rosse, a ricordare chi purtroppo non le potrà più indossare. Flashmob in giardino: 393 alunni, docenti, collaboratori scolastici, dirigente, hanno dato il loro contributo con un accessorio rosso per esprimere il loro “NO” contro la violenza sulle donne e contro ogni forma di violenza. Tutti hanno accerchiato quell’albero, simbolo della vita, come per tenerla stretta, perché nessuno deve osare strapparla via.

Era il 1981 quando, nel primo incontro femminista latinoamericano e caraibico svoltosi a Bogotà, in Colombia, venne deciso di celebrare il 25 novembre come la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, in memoria delle sorelle Mirabal, uccise dagli agenti del dittatore Dominicano Rafael Leonidas Trujiillo per aver lottato in prima persona per i diritti delle donne.

Ma il sacrificio delle sorelle Mirabal è ancora quello di tante altre donne che ancora oggi subiscono violenza. La manifestazione vuole dimostrare che è quanto mai necessario che violenza e sopraffazione di genere, ancora oggi purtroppo ampiamente diffuse, si combattano attraverso l’educazione, la formazione e la cultura delle nuove generazioni. 

Guarda il video clicclando qui: flashmob

Pubblicata il 25-11-2021