"RICORDARE E RIVEDER LE STELLE": GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE

Il Comune di Cento desidera farci sentire tutti partecipi dei valori del ricordo e della lotta alle mafie, valori che vengono celebrati nella giornata del 21 marzo, attraverso alcune iniziative atte a trasmettere messaggi di impegno e di speranza. 

Un dono è già arrivato a tutte le classi quarte e quinte delle scuole primarie e a le tutte classi delle scuole secondarie di primo grado, il libro "La classe dei banchi vuoti" che racconta le biografie delle tante piccole vittime di mafia di tutta Italia, per sensibilizzare le nuove generazione a un impegno deciso contro tutte le mafie.

Quest'anno, inoltre, l'emergenza sanitaria non permette di condividere il consueto Pranzo della Legalità nelle scuole, pertanto la proposta è quella di mantenere la tradizione all'interno delle nostre famiglie, mettendo in tavola i prodotti biologici a marchio Libera Terra come invito a compiere scelte di acquisto etico e consapevole, affinché si coltivi la possibilità di comprendere quanto sia importante, fin da piccoli, provare il Gusto della Legalità.

Un'altra iniziativa sarà l'allestimento in Piazza Guercino di un percorso interattivo che, tramite l’impiego di QR Code, conduce a pagine biografiche dedicate e consente ai cittadini di lasciare poche parole in segno di memoria e impegno.

Allora tutti uniti a "Ricordare e riveder le stelle", come recita lo slogan scelto per la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie 2021.
Scarica la locandina.
Allegati
21 marzo 2021.pdf

Pubblicata il 20-03-2021